Informatica Musicale


Sono molti i prodotti professionali per la produzione musicale nel mondo PC.
Oramai il gap precedente tra mondo Mac e mondo PC è stato colmato ed i prodotti per PC sia hardware che software non hanno niente da invidiare a quelli del mondo Mac. Anzi molti di questi prodotti ormai sono multipiattaforma.

Il PC è molto importante e deve esser scelto con cura senza badare troppo al risparmio perché ormai è da li che parte tutto ed è li che tutto arriva.

Tra i software più diffusi per il mondo PC:  Cubase di Steinberg, Sonar (Cakewalk Pro Audio), Guitar Tracks ora di Edirol, Pro Tools di Digidesign.
Per l'editing Cool Edit, SoundForge e molti altri.

Nel mondo Mac è molto apprezzato anche Digital Performer.

Per le schede audio professionali i marchi più ricercati sono RME che oltre a varie schede interne produce anche unità rack esterne su interfaccia FireWire (il nuovo standard disponibile anche su PC acquistando una apposita scheda FireWire PCI.)
In questo campo citiamo FireFace 800.  Sono schede sopra i 1000,00 euro
La ESI Professional produce vari tipi di schede esterne sia FireWire che USB  di ottima qualità. Anche la M-Audio ha schede molto interessanti di questo tipo ed anche molto accessibili (pensate per gli home studio, e vanno sui 200,00 euro) come la Audiophile Firewire anch'essa multipiattaforma (PC/Mac)
Oppure varie schede interne.
Un'altra marca di riferimento è MOTU (con la 2408 mk III).

Una notevole importanza hanno i preamplificatori microfonici (prodotti anche dalle case sopra citate) o per strumenti quali chitarra o basso qui naturalmente c'è l'imbarazzo della scelta e molto dipende dal budget che si ha a disposizione.
Tra le marche citiamo LINE 6, DIGITECH etc.

In uno studio professionale non può mancare un buon mixer,  digitale o analogico. I punti di riferimento in questo campo rimangono Mackie, Yamaha, Soundcraft, Alesis mentre per il live si possono usare LEM o Beringher.

Per chi vuole allestire uno studio (privato o meno) spesso occorrono anche dei buoni microfoni; lo stato dell'arte è dato da microfoni AKG, M-AUDIO, Shure, Rode.
Con l'avvento dell'era digitale hanno acquisito nuova importanza microfoni valvolari e a condensatore in grado di "riscaldare il suono".