MaccioSoft WebServer                                                                                                                                                                                                                                                                                          pagina aggiornata 24-04-2022


MANIFESTAZIONE "MUSICHE E PAROLE AI 4 VENTI" intitolata a "MASSIMO BERTOLUCCI (07-05-1965 / 21-01-2022)"
la data proposta originariamente era quella dell'anniversario della nascita. La data definitiva è stata fissata per 4 Giugno dalle 17.00-19.00 Teatro all'aperto di S. Vito

L'idea (proposta da Massimo Pierini) è nata spontaneamente, come un atto dovuto nei confronti di un concittadino che ha speso una vita intera a creare - di sua propria iniziativa e senza mai accesso a fondi e finanziamenti di sorta -  iniziative sociali e culturali pensate per il bene comune e conta di coinvolgere - data anche la popolarità e l'affetto di cui godeva Massimo Bertolucci - sempre più sostenitori a S. Vito ed a Lucca.
Il 21 Febbraio (nella ricorrenza del trigesimo), si è tenuta una riunione informale di familiari, amici e compaesani presso l'Oratorio Don Carlo Serafini, Chiesa Vecchia di S.Vito, molto partecipata e sentita. La proposta di una manifestazione annuale in occasione dell'anniversario della nascita, presentata dal Pierini pubblicamente per la prima volta in quell'occasione, ha raccolto consenso unanime.
Nella riunione svoltasi il 7 Marzo presso la sede della Associazione il Tondo, presieduta da Guglielmo Sonnenfeld, Pierini ha illustrato la proposta scritta che ha visto l'appoggio dei volontari e di Sayonara Bertolucci per operare una raccolta firme a supporto.
Mano a mano l'iniziativa ha trovato il sostegno morale e la simpatia di tutte le maggiori realtà di S. Vito, dagli amici alle altre realtà del paese: i commercianti, la Associazione S.Vito per S. Vito ed i Fratres. La figura di Massimo Bertolucci era infatti ben nota a tutte queste realtà.

"Sono partito immaginando un leitmotiv (quello dell'amicizia) ed una scaletta per la manifestazione che, in linea con quelli che sono stati gli interessi giovanili di Massimo Bertolucci, unirà la musica dal vivo alla poesia cercando di coinvolgere attivamente anche i giovani delle scuole di S.Vito. L'intento è quello di riprendere il discorso culturale da dove Massimo Bertolucci lo aveva lasciato cercando di portarlo avanti con una manifestazione annuale di qualità. Per quanto riguarda la musica l'idea non è fare un grande concerto con molti musicisti ma una cosa più sobria in acustico o semiacustico, quindi non con bands ma con artisti singoli, in coppia, trio oppure in quartetto con una band a supporto ed a questo unire la lettura di poesie sul tema della amicizia". (Massimo Pierini)

La direzione artistica è in ottime mani perché ricordiamo che il Pierini è un musicista professionista, autore compositore e chitarrista, iscritto alla SIAE dal 1990.
A sua volta Sayonara Bertolucci pur svolgendo un altro mestiere - lavora nella sanità pubblica - è cantante ed autrice di pregio, con all'attivo un EP di musica folk di grande fascino.
L'intento, dato che il Bertolucci ultimamente operava a S. Vito, è quello di aprire - soprattutto in prospettiva futura - un palco, uno spazio di espressione per giovani Sanvitesi con il talento per la musica, la poesia e le arti in genere, in un paese che da anni non ha più spazi sociali.
Lo spettacolo avrà il carattere di un contenitore con canzoni sia in Inglese che in Italiano, poesie, momenti di intrattenimento: una sorta di varietà musicale pensato per raggiungere tutti.
I generi rappresentati saranno per la prima edizione soul, folk-country, cantautorato italiano, jazz-blues.
Verranno coinvolti diversi artisti di talento per costituire la spina dorsale dello spettacolo alcuni dei quali aventi un forte legame con S. Vito, per il resto si cercherà di inserire dei giovani.
La direzione artistica vorrebbe avere una idea chiara dei partecipanti entro fine Aprile o primi di Maggio quindi verso il 10 Maggio dovrebbero uscire i primi nomi degli artisti coinvolti.

"Tuttavia non bastano le capacità artistiche e ideative per dar vita ad un evento pubblico. Occorrono anzitutto le autorizzazioni. Per questo motivo ho elaborato una proposta da presentare al Comune di Lucca.
Questa proposta già anticipata al Tavolo Asola e Bottone (Irene Mariotti Caritas) e all'assessore alla cultura Stefano Ragghianti già agli inizi di Febbraio, è stata ufficialmente presentata via PEC a vari indirizzi dell'ufficio Cultura
Stefano Ragghianti (Assessore con delega alla Cultura), Sara Lombardi (gestione eventi e calendari eventi) , William Nauti (responsabile)  ed alla stessa Sig.ra Mariotti in data 23-02-2022"

CONTESTO
E' ormai da lunghissimi anni che la realtà di S.Vito sembra retrocedere e perdere pezzi importanti di socialità. E' venuto a mancare il Centro Sociale e la biblioteca di quartiere che conteneva (presente negli anni 80), è venuto a mancare uno spazio sociale come il teatrino dell'Acli ed il bar dell' Acli, ed infine è venuta a mancare anche una figura socialmente rilevante come quella di Massimo Bertolucci che sarebbe stata una garanzia anche per il futuro.
Le poche realtà rimaste nel paese cioè un paio di Associazioni basate sulla buona volontà di pochi volontari hanno tentato in questi anni di tenere strenuamente a galla il quartiere e di non farlo sprofondare.
Forse è giunto il momento di restituire qualcosa a questo martoriato distretto dopo anni di oggettive privazioni, anche se nel frattempo (con i tempi biblici che la politica richiede) sono nati i progetti del Teatrino all'aperto (nei pressi delle scuole elementari Donatelli) e del nuovo Centro Civico. Spazi però che alla data attuale non sono ancora ultimati come quello del Centro Civico o poco utilizzati come appunto il teatrino all'aperto che soffre di problematiche strutturali e normative che di fatto ne limitano l'utilizzo al mese di Giugno!
Li citiamo, questi spazi, perché sono quelli che gli organizzatori hanno inserito nella proposta presentata al Comune di Lucca, senza le cui autorizzazioni ovviamente non si può procedere a svolgere iniziative pubbliche.

PARTECIPAZIONE
Musiche e Parole ai 4 venti vuole diventare un evento inclusivo soprattutto per quanto riguarda i giovani Sanvitesi. Vorremmo ripartire dal territorio e dare una mano ai giovani talenti che il quartiere può esprimere.
Pertanto chi fosse interessato a partecipare a titolo volontario e senza ricevere alcun compenso -  è invitato a prendere contatto con gli organizzatori (vedi sotto)
Per chi parteciperà fornendo interpretazioni artistiche abbiamo stabilito un criterio di gratuità perché lo si deve fare o per un omaggio all'amico Massimo Bertolucci o per il bene del quartiere. Quindi nessuno deve trarne lucro.
Chiunque voglia collaborare per lavoretti manuali-promozionali etc utili alla organizzazione dell'evento, oppure voglia proporsi per leggere una poesia sul tema dell'amicizia può scrivere a
associati@macciosoft.it poppure inviare un messaggio whatsapp a 3478344918. Lo stesso dicasi per chi voglia offrire servizi di catering siano essi aziende o privati.

Stiamo cercando anche giovani musicisti da 12 anni in su residenti a S. Vito e persone che vogliano partecipare anche soltanto leggendo una poesia sul tema della amicizia. E' possibile scegliere la poesia che si desidera leggere tra i grandi autori oppure leggerne una scritta di proprio pugno.
Per informazioni contatto whatsupp 347-8344918

AGENDA LAVORI E SITUAZIONE ATTUALE

Stiamo aggiornando settimanalmente questa sezione in base agli avanzamenti ed alle novità, continuate a visitare questa pagina per aggiornamenti

RACCOLTA FIRME COMPLETATA E PRESENTATA (dal 07 al 17 Marzo)
Lunedì 7 Marzo nella riunione presso la sede della Ass. Il Tondo Via Simonetti, 62 sono stati distribuiti i moduli per la raccolta firme nel paese, la quale è iniziata all'indomani.
Abbiamo chiesto ai cittadini di S. Vito di aderire alla raccolta firme per rafforzare la proposta presentata (consultabile sotto) e loro hanno risposto molto convintamente:
in soli 10 giorni infatti sono state raccolte ben 213 firme. Presentate poi all' ufficio protocollo del Comune in data 18 Marzo 2022.
La concessione di uno spazio pubblico a S. Vito e relative autorizzazioni da parte del Comune di Lucca non era affatto scontata. Inoltre ci hanno informato che le autorizzazioni per il teatrino all'aperto rappresentano un costo non trascurabile per il Comune. La raccolta firme ci ha aiutato a far capire l'importanza che la figura di Massimo Bertolucci ha per i Sanvitesi ed a far sì che la proposta fosse presa in seria considerazione.

RIUNIONI DEL TAVOLO ASOLA E BOTTONE
16 Marzo in remoto: le maggiori reatà Sanvitesi si sono riunite online per discutere la proposta. A questa riunione era presente anche Massimo Pierini (invitato in via eccezionale)
30 Marzo: c'è stata una riunione in presenza in cui si doveva decidere se l'evento si faceva o meno ed in che data. La data proposta è stata il Sabato 4 Giugno data di inizio della rassegna annuale S.Vito in Festa.
L'orario rimane quello richiesto sin dall' inizio ovvero 17-19


DATA DELL'EVENTO CONFERMATA
Il concerto si svolgerà il 4 Giugno dalle 17 alle 19 presso il Teatrino all'aperto delle scuole elementari di S. Vito data che coincide con l'apertura del S. Vito in Festa.


ALLEGATI E DOCUMENTI UTILI
  1. Testo della proposta Manifestazione "Musiche e parole ai 4 venti" in memoria di Massimo Bertolucci, presentata al Comune di Lucca in data 23-02-2022
  2. Modulo per la raccolta firme
  3. Volantino ricerca musicisti Sanvitesi pref. in età 12-25 (contattateci entro fine aprile grazie)  2 Volantini su foglio a4, in b/n adatti alla consegna a mano.
CONTATTI
Direzione Artistica: Massimo Pierini, whatsapp 347-8344918, associati@macciosoft.it
Contatto sul territorio: Associazione il Tondo, Luoghi e Relazioni, Via Simonetti 62 S. Vito - whatsupp 347-753 9373 iltondoluoghierelazioni@gmail.com